Seguici su Facebook
SPECIALE TENERIFE
Visualizza le nostre proposte

Tenerife

Scopriamo qualcosa in più sull' isola dell' eterna primavera e dalla bassa pressione fiscale…


Il clima

Clima Il sole e la posizione dell'isola, determinano un clima molto gradevole e soprattutto privo di escursioni termiche interessanti, infatti si hanno temperature molto simili in tutti i mesi dell'anno.

La posizione prossima all'equatore, le correnti del Golfo del Messico, che mitigano le acque dell'Oceano che circondano l'isola, i venti caldi e nella parte sud, la protezione del Teide rendono il clima di Tenerife ottimo per chi vuole fare il bagno da gennaio a dicembre, ci si accorge del passare delle stagioni infatti solo per l'arrivo delle festività, a Natale infatti il clima si discosta di pochissimi gradi rispetto al ferragosto, in inverno le temperature non scendono quasi mai al di sotto dei 20 gradi, mentre d'estate non superano quasi mai i 30. C'è da fare una distinzione però tra il sud e il nord dell'isola, oltre che per il Parco Nazionale dove allora possiamo trovare anche abbondanti nevicate nel periodo invernale, il sud, come dicevo prima è riparato dall'imponente vulcano che ostacola i venti e le perturbazioni, mentre il nord essendo più esposto risente di più delle correnti atlantiche con qualche piovasco e annuvolamento più frequenti, andando in alto invece si possono trovare dei microclimi decisamente unici e particolari che vanno dai 20 gradi alla neve anche per diversi mesi l'anno, questa particolarità rende l'isola di Tenerife unica per il suo clima insolito e soprattutto vario dove chiunque ha la possibilità di abitare nella parte di clima che desidera, potendo decidere in pochi km di trovare caldo, pioggia o neve.

Il caldo è secco e quindi non troveremo mai l'afa che contraddistingue l'estate italiana, i raggi UV anche in inverno pieno sono a livello 5, mentre a fine gennaio a Tenerife sono allo stesso livello di quelli della primavera piena italiana, questo non a caso attira quasi 5 milioni di visitatori ogni anno che sin dal 1800 vedono l'isola di Tenerife come luogo miracoloso dove curare moltissime malattie con l'aiuto del calore solare, soprattutto quelle polmonari, reumatiche, della pelle, e come tutti sanno il sole aiuta anche nel relax.
Inoltre a causa di queste condizioni meteo particolarmente favorevoli, troverete un popolo "solare" e sorridente, non è un caso che le popolazioni dei paesi caldi siano più gioiosi e allegri rispetto a quelle dei paesi freddi, ciò è dovuto dalla meteopatia, l'influenza del meteo sull'umore, che praticando attività all'aperto, uscite in compagnia, si differenziano dai paesi freddi che stretti dalla morsa del gelo si trovano costretti a frequentare per lo più ambienti chiusi, con influenza negativa sull'umore.

Le temperature delle acque dell'Oceano Atlantico che bagnano l'isola sono stabili durante tutto l'anno, hanno un'oscillazione minima che va dai 23° di media nei mesi estivi da luglio a ottobre ai 19° di febbraio marzo, mitigate dalla corrente proveniente dal Golfo del Messico, che a seconda dei rilievi presenti generano circa 100 microclimi diversi.


Oneri Fiscali Ridotti

Storicamente le Canarie hanno usufruito di un trattamento economico e fiscale differenziato allo scopo di compensare il fatto di essere un' isola. L' adesione della Spagna alla UE ha comportato una modernizzazione di questa peculiarità economica.
Sono infatti state gettate le basi del nuovo Regime Economico e Fiscale delle Canarie (d'ora in avanti REF), che ha dotato le isole di condizioni eccezionali per il fomento del commercio e degli investimenti. Infatti, anche se sull' arcipelago viene svolta la totalità delle politiche comunitarie, le caratteristiche geografiche delle isole permettono il beneficiarsi di una serie di eccezioni e modulazioni assai favorevoli al momento di applicare il Diritto Comunitario. In questo senso, il REF contiene una serie di incentivi fiscali relativi alla creazione e allo sviluppo dell' attività imprenditoriale. Tali incentivi sono raccolti nella normativa spagnola e sono autorizzati dalle istituzioni della UE, nonché inquadrati nel REF, delle Zone Franche associate ai porti capitolini, dove si procede all' immagazzinamento, trasformazione e distribuzione di merci senza che vengano applicati oneri, tariffe doganali o imposte indirette. Anche le imprese ubicate presso le zone franche canarie possono usufruire dei benefici offerti dal REF.
In ultimo occorre segnalare che le Canarie sono integrate al territorio doganale europeo, e che sebbene non venga applicata ne IVA comunitaria ne nessuna delle imposte speciali esistenti all' interno della UE, viene applicato l' IGIC, ossia l' imposta diretta canaria, che sostituisce l' IVA ma che grava sul consumo finale secondo un sistema tassativo inferiore. Difatti la percentuale dell' IGIC si aggira attorno al 7%.


Un Mercato Locale in Continua Crescita

Il censimento della popolazione nella Comunità Autonoma Canaria registra una cifra pari a 1.716.276 abitanti su una superficie totale di 7.447 Km². Ci troviamo per tanto di fronte ad una delle regioni più densamente popolate del territorio spagnolo. Se a questo dato aggiungiamo l' alta concentrazione turistica durante tutto l' anno, che nel 2000 raggiunse la cifra di 12.339.743 visitanti, vediamo allora che il mercato potenziale per le imprese ubicate nelle Canarie è di gran lunga superiore a quello esistente nelle altre comunità autonome. Si produce inoltre una forte concentrazione della popolazione attorno ai principali nuclei urbani delle isole, in generale delle due isole capitoline.


Forza di Lavoro Competitiva

Le Isole Canarie presentano una piramide della popolazione alquanto più giovane rispetto alle altre comunità autonome. Ciò si deve all' elevato tasso di natalità, che determina una importante crescita di vita umana. Basti pensare che in Spagna la popolazione con età inferiore ai 30 anni corrisponde a un 44,2% del totale, mentre nelle Canarie tale percentuale rappresenta un 51,1%.
Questa popolazione è istruita attraverso un' estesa rete di centri scolastici elementari e superiori, così come attraverso due Università pubbliche, con più di 48.000 alunni matricolati, dei quali circa un terzo si dedica a facoltà tecniche come Ingegneria o Informatica.
Le isole, oltre ad una avanzata tecnologia, installazioni scientifiche all'avanguardia e numerosi eccellenti centri di ricerca applicata, offrono anche un considerevole potenziale formativo grazie a programmi pubblici che si adattano alle necessità concrete delle imprese. Allo stesso tempo esistono centri di formazione professionale che combinano l' insegnamento delle professioni più tradizionali con le nuove tecnologie. La specializzazione professionale risalta nei settori industriale e dei servizi avanzati, in particolar modo nei settori del futuro, come la biotecnologia, la robotica, la telematica, la tecnologia alimentaria e marina, la gestione ambientale, l' energia eolica ecc.
Esiste inoltre un elevato numero di collegi bilingue, essendo l' inglese e il tedesco due lingue qui molto diffuse. La lingua ufficiale resta comunque lo spagnolo.


Ubicazione Geostrategica Favorevole

L' arcipelago canario rappresenta la frontiera meridionale dell' Europa.
Tradizionalmente aperto ai mercati africani e latino-americani, costituisce un'eccellente piattaforma commerciale per gli interscambi fra nord e sud, essendo inoltre crocevia delle principali rotte del commercio internazionale. La sua speciale ubicazione geostrategica favorisce lo stabilirsi di centri per operazioni imprenditoriali e finanziarie, favorendo cosi il riversamento di capitali, il trasferimento di tecnologia e l' interscambio di servizi.
La nostra regione si trova immersa in un' area di gran dinamismo, perché da un lato si vede integrata nell' economia dell' Unione Europea, e dall' altro si configura come una via d'accesso naturale per quei prodotti provenienti dai paesi del nord e destinati ai mercati del sud, con lo scopo di incrementare e migliorare i beni e i servizi alle soglie del nuovo secolo.


Nota Informativa sul N.I.E.

Tutti coloro, non-spagnoli, che vogliono avviare un'attività economica o professionale alle Canarie, devono necessariamente richiedere il numero N.I.E. (Número de Identificación de Extranjeros).



Speciale Tenerife Speciale Tenerife Speciale Tenerife

Speciale Tenerife Speciale Tenerife

Speciale Tenerife Speciale Tenerife Speciale Tenerife

Speciale Tenerife Speciale Tenerife

Speciale Tenerife Speciale Tenerife Speciale Tenerife

Speciale Tenerife Speciale Tenerife

Speciale Tenerife Speciale Tenerife Speciale Tenerife

Speciale Tenerife Speciale Tenerife

Speciale Tenerife Speciale Tenerife Speciale Tenerife

IMMOBILIARE IL TORRAZZO    ::    Viale Po, 1 - Cremona    ::    P.IVA 01484240195 Cookie Policy    |    Privacy Policy    |    Credits